Benvenuto Itinerari, proposte e percorsi di senso

Itinerari, proposte e percorsi di senso

Visite Guidate nel Salento

Attraversando lentamente la Puglia, verso il Salento più autentico.
Le proposte del Parco Culturale Ecclesiale sono davvero numerose: oltre il supporto ai camminatori, ai viandanti ed ai pellegrini di lungo percorso, è attiva una nutrita serie di esperienze immersive, per piccoli e grandi gruppi, per scuole e giovani, per famiglie, la gran parte delle quali totalmente accessibili (da un punto di vista economico, culturale e di abbattimento delle barriere).Il Parco, attraverso i “Laboratori Esperienziali di Lentezza“, organizza costantemente escursioni, visite guidate, spettacoli, convegni e altri momenti di incontro e di convivio – aperti alla partecipazione pubblica, spesso anche in forma gratuita – con l’obiettivo di far incontrare i residenti con i viaggiatori e di offrire occasioni di condivisione, allo scopo di alimentare la conoscenza degli immensi patrimoni materiali e immateriali del Salento, ma anche di generare valore attraverso le relazioni.

Escursioni lungo le direttrici storiche

Il territorio del Capo di Leuca, la penisola salentina e l’intera Puglia sono terre stupendamente adatte per realizzare percorsi di senso, grazie ad un connubio particolarmente intenso tra natura, paesaggio, beni culturali, usi, costumi e luoghi di profonda spiritualità.

Visite guidate

Il patrimonio culturale della Diocesi di Ugento – Santa Maria di Leuca e delle altre 4 diocesi della Metropolia di Lecce è un eccezionale scrigno di arte, di cultura e di fede. Le guide del Parco, autorizzate da Regione Puglia, sono competenti, preparate e divertenti.

Museo Diocesano di Ugento – Leuca

Un approfondimento merita il Museo Diocesano, che consente di realizzare – oltre la visita e le mostre temporanee – altre numerose iniziative di coinvolgimento attivo, laboratori, corsi d’arte e d’artigianato, attività didattiche e coinvolgenti.

Museo Diocesano di Ugento Leuca

Eventi, spettacoli, meeting e convegni

Cammini di Leuca” trova nel suo ampio partenariato territoriale continui motivi di impegno, per favorire la coesione sociale, la diffusione delle opportunità culturali e lo sviluppo etico e sostenibile delle comunità locali.
L’attività caratteristica è rappresentata dalla rete delle feste patronali, dal calendario di escursioni “Vespri di Maggio“, dal festival d’organo itinerante “Note sacre lungo la Via“, insieme a numerose altre iniziative, in ogni periodo dell’anno.

Sagre

Un discorso a parte meritano le Sagre: appuntamenti con il gusto dei piatti tipici salentini, che vedono le comunità locali mettersi in gioco per far conoscere le eccellenze del territorio, con prodotti artigianali ed enogastronomici a Km 0.
Il Coordinamento Sagre del Capo di Leuca lavora per creare non soltanto opportunità di socializzazione, attraverso uno stile gioioso di vivere insieme, ma di incontro tra diverse culture.

Corsi di formazione

Organizziamo corsi di formazione, i cui programmi didattici sono suddivisi in moduli che si compongono di lezioni frontali, escursioni ed esercitazioni, seguite da docenti che provengono dal mondo accademico e da realtà ecclesiastiche, istituzionali, imprenditoriali e associative, per riuscire a garantire sempre un adeguato livello di formazione specialistica, non sempre rinvenibile nelle aule universitarie.
I metodi formativi propongono ampio ricorso a una dimensione dell’apprendimento che abbraccia tutti gli aspetti della vita (lifewide learning), attraverso tecniche che affiancano le tradizionali attività frontali con altre non codificate o informali che interessano specifici aspetti della vita degli individui, a qualsiasi livello (personale, sociale o professionale) e – in particolare – attraverso l’esperienza diretta e lo stimolo a partecipare a viaggi di istruzione, cammini, percorsi di orientamento, pratica di discipline sportive, ecc.
Il Parco è inoltre socio fondatore dell’Istituto Superiore Regionale della Puglia per lo Sviluppo dell’Industria dell’Ospitalità e del Turismo Allargato.

Pubblicazioni

Ogni anno il Parco pubblica volumi su argomenti collegati alla sua attività istituzionale. Oltre al rendiconto sociale, che illustra con trasparenza e puntualità l’attività annuale dell’ente, edita libri suggeriti da occasioni particolari, con particolare riferimento al valore pastorale ed evangelizzante delle esperienze.
Oltre le pubblicazioni proprie, il Parco partecipa a progetti editoriali in collaborazione con altri enti e – trovandosi a sostenere manifestazioni e mostre – ha reso possibile la realizzazione di volumi di contenuto culturale.